Verbale di Segreteria - 09/12/2015

ARET - Verbale di Segreteria

Data

09 dicembre 2015 (19.30 - 21.00)

Organi statutari presenti

Segretario (Lorenzo Lipparini, LL) – Tesoriere (Barbara Bonvicini, BB)

Giunta di segreteria e tesoreria; presenti:

Cavalli Stefano, Marinoni Claudio, Spadaro Francesco, Abbiati Samantha, Lipparini Lorenzo, Pazzini Fabio, Triola Sabrina, Girombelli Claudia, Bilotti Stefano, Calabro Nicolò aka il michione che redige verbale.

Altri presenti

Maurizio Lipparini, Marco Cappato (online), Fabio Massimo Nicosia (online)

Presiede

LL

Verbalizza

NC

Versione

OK

 

Discussione

1

LL

Introduzione di Lipparini su possibilità Lista Civica in vista dell’incontro del 12 Dicembre.

All’incontro del 12 saranno presenti, oltre gli organizzatori Cappato, Biscardini, Croci e Cortiana numerosi interlocutori politi (Achilli,, Barbarossa, Beltrami, etc). Gran Casino.

2

LL

Da inizio a dibattito generale.

3

FP

LL

Pazzini Interviene chiedendo chi sarà a moderare e indirizzare dibattito.

Lipparini comincia a definire gli schieramenti in gioco. In particolare Possibile vede molto i Radicali come possibili compagni di viaggio nell’ottica di una costruzione di una candidatura alternativa all’attuale coalizione di SX. Lipparini ritiene che unico punto di sintesi fra tutti questi mondi sia un’identità radicale.

Ancora, grande incognita.

 

Personalmente vedo un gran casino (commento del redigente che ha pure sempre più fame e sete col passare del tempo).

 

Considerazioni di LL:

  • scorse elezioni candidato vincente solo perché in coalizione vincente. Sala sicuramente la figura più vincente; incognita Balzani;
  • Risorse diverse rispetto al passato. Sostanzialmente non ce ne sono e ora siamo poveri

4

FS

FP

FS Espone perplessità su Sala e gestione Expo. A lui si accoda Pazzini con valutazioni sulla Borghesia di dx milanese.

 

È bello vedere due delle mie figure di riferimento della Tortora intellettuali unirsi in ragionamenti comuni.

FP continua dicendo che sarebbe totalmente legittimo presentarsi anche “noi” con Sala, e abbiamo La carta Cappato che rimane valida e può essere utilizzata in tal senso. Inutile però, secondo FP, presentarsi da soli come Lista Radicale.

FP esprime valutazioni negative anche su Passera e poi continua a sviscerare il candidato Sala.

Pazzini è critico come una volta <3

 

FP fa rientrare nel discorso in un’ottica più ampia temporalmente (elezioni politiche 2018). Turiamoci il naso e entriamo nella coalizione di csx per poter continuare a rimanere politicamente rilevanti.

 

Ah Pazzini proprio non me lo vedo con Majorino.

Breaking news di Spadaro che parla della rottura della maggioranza su scali ferroviari.

5

SB

FP

Necessario riprendere esperienza della prima Milano si Muove e unire sui temi dei referendum.

Cappato e altri possono unirsi politicamente.

 

FP minaccia di spararsi sulle palle ma mi sono perso il perché. Boh (Tendenze suicide? Speriamo di no)

6

FS

FP

Tocca al mio papà <3 <3 <3

Elezioni opportunità di rilancio radicale a livello nazionale considerando anche elezioni romani.

“Passera mi fa cascare i cojoni” (si riferisce a sfruttamento in termini politici del tema della sicurezza)

 

Grande!!!!! Convergenza anche con Pazzini!

 

FS dice di considerare anche altre elezioni comunale nel territorio della Città Metropolitana.

Necessario sottolineare la nostra identità radicalmente diversa dagli altri.

Scambio di battute con FP su strategia azione politica concreta.

FS pone al centro del processo di creazione di qualsiasi lista il progetto referendario. No a lista con Biscardini se non accetta i nostri quesiti referendari.

FP tira fuori a caso la spesa pubblica elevata. Il solito ultra liberista massone ebreo

7

LL

FS

FP

LL tenta di fare un poco il punto della situazione esponendo pro e contro delle opzioni sinora valutate.

LL cita Strik Lievers parlando del voto utile (Sala) in ottica anti 5S, dati più o meno al 20 %.

FS fra M5S e Sala sceglie i primi.  Tono della voce alzato, si sta incazzando

FP torna su scelta utilitaristica (Sala) nell’ottica di elezione di Cappato.

8

FS

“Nostro obiettivo è eleggere rappresentante o fare lotta politica in un’ottica di lungo termine”. Domanda posta all’associazione in toto.

9

SB

Domanda sbagliata.

 

Si sta formando una coalizione Pazzini Bilotti??

 

SB riformula la domanda di Spadaro. Per fare progetto politico serio è necessario eleggere Cappato o proseguire percorso referendario?

Acceso scambio di battute Pazzini-Spadaro che sempre più sposa la linea contro tutti.

10

MC

Interviene Marco Cappato.

Avremo Forza solo con progetto referendario ed eventualmente con la mia candidatura a Sindaco di Milano.

Mai sentito Cappato così chiaro e deciso. Ottima cosa!!

 

Candidatura non sarà all’ordine del giorno il 12.

Dubbi su referendum: forza militante e tempo.

Obiettivi per sabato 12: parlare di obiettivi referendari e al tempo stesso sottolineare l’importanza dei cittadini nel processo decisionale. La nostra proposta deve essere proposta di metodo.

 

Un bel Cappato, da tempo non si sentiva così.

11

SB

MC

SB pone delle domande a Cappato circa strategia elettorale. MC risponde sottolineando importanza di fare un eletto diverso da lui.

12

FP

Mozione d’ordine di FP su utilizzo della diretta streaming durante questo genere di riunioni. Lui contrario

13

FMN

FS

FMN non capisce posizione di Spadaro su lista Radicale. Spadaro risponde che “radicalità” può essere semplicemente rappresentata da candidatura a sindaco di Cappato.

14

LL

LL chiude riunione ringraziando tutti i presenti.

facebook  twitter

index  Instagram

 Youtube 100radicalmente nuova

  radioradicale-100 copymeetup-dot-com-e1315717415689

Ordina per
Ricerca Avanzata

 

milrad

 milanosimuove header small

 Schermata 2015-07-31 alle 01.35.32

logo testamento biologico lombardia-2 

 

 

Partito Radicale

 

era-logo-120px

200px-Radicali Italiani

 

anticlericale-logo-120px

luca coscioni logo

 

lia-logo-120px

rosa aret

logok

 

ntc-logo-120px

ncpsg-logo-120px

 

liste bonino-pannella