Verbale di Segreteria - 18/01/2016

ARET - Verbale di Segreteria

Data

18 gennaio 2016 (20.00 - 22.30)

Organi statutari presenti

Segretario (Lorenzo Lipparini, LL) – Tesoriere (Barbara Bonvicini, BB)

Giunta di segreteria e tesoreria e altri partecipanti:

Andrea Andreoli, Samantha Abbiati, Nicolò Calabro, Marco Cappato, Stefano Cavalli, Claudia Girombelli, Maurizio Lipparini, Marco Loiodice, Fabio Massimo Nicosia, Francesco Spadaro. Altri compagni accorsi a segreteria iniziata per le fasi successive della serata.

Presiede

LL

Verbalizza

Marco Loiodice

All’ordine del giorno

- Raccolta firme Legge regionale Cannabis a scopo terapeutico: aggiornamenti;

- Raccolta firme Legge regionale Testamento biologico: agggiornamenti;

- Referendum Milano;

- Notizie dal Comune di Milano;

- Grafica tessera associazione;

- Calendario serate;

- Cambio numero di  telefono sede.

In fondo il riassunto delle principali azioni concordate.

Cannabis a scopo terapeutico

BB relaziona l’avanzamento dei lavori raccolta firme:

ü  il corso di coltivazione è andato complessivamente bene: grosso modo stessa (copiosa) partecipazione dell’evento precedente; c’è stato solo un problema legato al fatto che non c’è stato un comunicato stampa e l’articolo di Repubblica ha fatto passare l’evento come promosso dai Giovani Democratici e come evento sostanzialmente illegale, da cui il rischio di una strumentalizzazione; non ci sono state comunque conseguenze significative a meno delle critiche da gruppi di destra e centro-destra e la manifestazione di Forza Nuova;

ü  si pone la questione: organizzare o non organizzare la nuova edizione del corso il 23 gennaio? Se la si organizza come impostare l’organizzazione? Comunque la decisione e NON organizzarne un’altra a Milano ma eventualmente altrove più avanti vista anche la serie di eventi e impegni sul tema nelle prossime due settimane;

ü  Prossime iniziative per raccolta firme:

  1. oIniziativa GD davanti alle Univesità;
  2. oInvito Majorino all’evento del 20 gennaio al Dal Verme – Azioni: BB sente Marossi per richiedere un tavolo dentro al teatro;
  3. oManifestazione del 23 gennaio in Piazza della Scala sulle unioni civili alla quale è presente anche Certi Diritti – Francesco Poirè ci dirà in che modalità partecipare;

ü  Controllo e Digitalizzazione: per la digitalizzazione (Azioni) BB comunica che la sede sarà aperta durante il fine settimana e i compagni sono invitati a supportare le impegnative attività di validazione e digitalizzazione;

ü  Certificati: sembra confermato che non esiste nessun obbligo di consegnare le firme corredate di  certificati, comunque per prevenire qualsiasi problema, l’idea è di continuare a chiederli e di consegnare qualche giorno prima della scadenza ultima che è fissata a venerdì 29 gennaio;

ü  Consegna firme: deve avvenire non oltre il 29 gennaio, quindi per prevenire eventuali obiezioni burocratiche dell’ultim’ora, si proverà a consegnare mercoledì 27 gennaio, ciò che sarà possibile soprattutto se ci si potrà avvalere di un buon supporto da parte dei compagni per le ultime operazioni di validazione e digitalizzazione;

ü  Consegna e conferenza stampa: Azioni. Il collaboratore Nicolò Calabro prende appuntamento con la Regione e organizza sede conferenza stampa dentro; possibili presenti: Perduca, Scaioli, da sondare possibili testimonianze malati;

ü  Numeri attuali: in sede sono presenti 4.300 firme, il conteggio delle firme presenti nei Comuni dice circa 200 firme in totale per i 25 Comuni contattati + quelle delle altre associazioni lombarde impegnate + quelle di Possibile + quelle da raccogliere nei prossimi eventi, implica che dovremmo esserci.

Testamento Bilogico

Numeri da aggiornare. All’ultimo conteggio eravamo a 2.500 firme raccolte. La scadenza per la consegna è fissata al 6 aprile.

Referendum Milano

Marco Cappato relaziona:

ü  Oggi (lunedì 18 gennaio) c’è stata l’ultima riunione della direzione generale da cui i testi dei 4 referendum sono usciti con poche modifiche e esito di fattibilità presumibilmente positivo;

ü  Domani mattina (martedì 19 gennaio) si presenta la nuova stesura;

ü  Metà febbraio / inizio Marzo potrebbe partire la raccolta firme con l’obiettivo di chiudere prima del voto amministrativo: la strategia è di raccogliere blindando anche il quando decidere, e cioè a ottobre in concomitanza con i referendum nazionali di Renzi sulla Costituzione; chiudendo la raccolta firme prima del voto amministrativo però, la raccolta firme potrebbe avere la doppia funzione di pilotare decisioni politiche su come presentarsi alle elezioni comunali e restare attivi e forti politicamente a prescindere dal momento politiche.

Si dibatte (Francesco Spadaro, Marco Cappato, Lorenzo Lipparini) sulle difficoltà operative legate al referendum, alle sue scadenze e alle risorse a disposizione, sull’opportunità di presentare alle amministrativa una lista civica in alleanza con altre forze politiche o di presentare una lista radicale.

Nicoisa pone problema nel merito del referendum: all’interno delle privatizzazioni/vendita beni comunali che finanzierebbero le opere, lo stadio gli pare svenduto in considerazione del valore reale derivante dai diritti degli eventi sportivi e dagli sponsor vs. il valore a catasto indicato nei testi del referendum. Cappato risponde che quella sul valore degli stadi sarebbe una battaglia a sé e indicare un valore non riconosciuto (da catasto o dal mercato, come anche per SEA e A2A) rischierebbe di invalidare l’approvazione di fattibilità del referendum. Inoltre è troppo tardi per rimettere in discussione un punto così rilevante.

Dal Comune di Milano

Marco Cappato informa che domani (19 gennaio) pomeriggio si terrà l’ultima riunione sui Referendum e sul regolamento. Ci terrà aggiornati sugli esiti.

Grafica tessera associazione

Si ringrazia Lucio Lanzarotta per il contributo. Si decide per un misto tra le due soluzioni proposte: la copertina “sbarazzina” con il retro “austero”.

Calendario serate

ü  25 gennaio – si proporrà una serata su spesa pubblica e debito con la partecipazione di Piccione, Marcello Pitta, Fabio Massimo Nicosia;

ü  4 febbraio – possibile assemblea straordinaria per elezione rappresentante dell’ARET al Comitato di Radicali Italiani;

ü  8 febbraio – serata su patto transatlantico – grande partecipazione, quindi da valutare altra sede – Marco Cappato propone Urban Center;

ü  25 febbraio – serata Cross Dressing – in attesa parere di Yuri Guaiana sui contenuti politici.

Da tenere conto che il 23/24 gennaio è convocato a Napoli il seminario di Radicali Italiani "Per gli Stati generali delle città e del federalismo".

Cambio numero di  telefono sede: nuovo numero: 0249537177 – bisogna cambiarlo sul sito.

Riassunto principali prossimi passi / azioni:

ü  Cannabis: BB sente Marossi per richiedere un tavolo dentro al teatro per evento 20 gennaio del PD;

ü  Cannabis: BB comunica che la sede sarà aperta durante il fine settimana del 23/24 gennaio i compagni sono invitati a supportare le impegnative attività di controllo e digitalizzazione;

ü  Cannabis: NC (collaboratore) sente la regione per organizzare la consegna firme e conferenza stampa  - sentire anche Scaioli / Perduca per partecipazione (LL?);

ü  Manifestazione Unioni Civili 23 gennaio: Francesco Poirè ci fa sapere come partecipare (raccolta firme, bandiere);

ü  Organizzazione serate: LL (?) sente i possibili relatori;

ü  Consegna firme: si punta al 27 gennaio;

ü  Altre: cambiare numero telefono sul sito.

facebook  twitter

index  Instagram

 Youtube 100radicalmente nuova

  radioradicale-100 copymeetup-dot-com-e1315717415689

Ordina per
Ricerca Avanzata

 

milrad

 milanosimuove header small

 Schermata 2015-07-31 alle 01.35.32

logo testamento biologico lombardia-2 

 

 

Partito Radicale

 

era-logo-120px

200px-Radicali Italiani

 

anticlericale-logo-120px

luca coscioni logo

 

lia-logo-120px

rosa aret

logok

 

ntc-logo-120px

ncpsg-logo-120px

 

liste bonino-pannella